Menu

You are here

Punti venditaCercate qui una Fiera nelle vostre vicinanze.


Modulo di contatto

I campi contrassegnati con un * sono obbligatori e devono essere compilati.

 


Avete una richiesta? Non esitate a inviarci un messaggio.

Telefono 0848 447 100
E-Mail servizio-cucine@afpk.ch

 


I nostri consulenti di venditasono sempre a vostra disposizione.

Erika Cuche
Centre de cuisines Bussigny
+41 21 706 60 41
erika.cuche(at)afpk.ch

Più informazioni

1. Da cosa si distingue una buona cucina?
Design e funzionalità

2. Qual è la cosa più importante per una buona pianificazione della cucina?
La pianificazione corrisponde alla domanda dell'utente e realizza al massimo i suoi desideri.

3. Com’è una giornata di lavoro ideale?
Avere sufficiente tempo per sviluppare nel dettaglio il progetto assieme al mio cliente.

4. Com’è la mia cucina dei sogni?
Una cucina di design con nuovi materiali e apparecchi di qualità.

5. Il piatto che preferisco cucinare.
Creare un piatto con ciò che trovo in frigorifero.

Lauriane Catella
Centre de cuisines Carouge
+41 22 827 62 36
lauriane.catella(at)afpk.ch

Più informazioni

1. Da cosa si distingue una buona cucina?
Deve riflettere la personalità e lo stile di vita del cliente.

2. Qual è la cosa più importante per una buona pianificazione della cucina?
Deve curare tanto la funzionalità quanto l’estetica.

3. Com’è una giornata di lavoro ideale?
Una giornata senza stress combinata a un ordine. E per finire, la telefonata o la visita di un cliente che ci ringrazia per il lavoro svolto.

4. Com’è la mia cucina dei sogni?
Come quella che installerò a casa mia tra un mese, dove mi preparerò i miei piccoli manicaretti quando torno dal lavoro.

5. Il piatto che preferisco cucinare.
Pollo cotto in una salsa al limone e olive.

Marie-Christine Loupy
Centre de cuisines Carouge
+41 22 827 62 33
mariechristine.loupy(at)afpk.ch

Più informazioni

1. Da cosa si distingue una buona cucina?
Deve essere funzionale, attraente e di qualità.

2. Qual è la cosa più importante per una buona pianificazione della cucina?
Trovare la posizione migliore per piano di cottura, forno, dispensa, lavandino, in base allo spazio disponibile e soprattutto al gusto dei clienti.

3. Com’è una giornata di lavoro ideale?
Inizio del lavoro, caffè, appuntamenti con i clienti, conclusione di vendite.

4. Com’è la mia cucina dei sogni?
È immensa, con un'isola di cottura, laccata bianca, con forno a vapore, maxi-piano a induzione, wok, ecc.

5. Il piatto che preferisco cucinare.
Sono troppi per poterne nominare uno solo!

Silvia Nodari
Centro cucine Contone
+41 91 851 92 93
silvia.nodari(at)afpk.ch

Più informazioni

1. Da cosa si distingue una buona cucina?
Dall’ottima qualità che si mantiene inalterata per anni.

2. Qual è la cosa più importante per una buona pianificazione della cucina?
Soddisfare i sogni dei clienti.

3. Com’è una giornata di lavoro ideale?
Quando io e il cliente abbiamo molto tempo per una consulenza approfondita.

4. Com’è la mia cucina dei sogni?
La mia cucina dei sogni emana calore e offre moltissimo spazio di lavoro.

5. Il piatto che preferisco cucinare.
Risotto e pasta - che altro?

Daniel Schildknecht
Centro cucine Dietlikon
+41 44 835 52 93
daniel.schildknecht(at)afpk.ch

Più informazioni

1. Da cosa si distingue una buona cucina?
Rispecchia i desideri dei clienti ed è funzionale.

2. Qual è la cosa più importante per una buona pianificazione della cucina?
Per me la cosa importante è sempre il cliente.

3. Com’è una giornata di lavoro ideale?
Ha inizio con un interessante colloquio con il cliente e termina con un collaudo positivo.

4. Com’è la mia cucina dei sogni?
Una cucina aperta con bar. Punto di incontro per giovani e meno giovani.

5. Il piatto che preferisco cucinare.
Uno dei miei piatti preferiti: lasagne fatte in casa.

Melia Karnusian
Centro cucine Dietlikon
+41 44 835 54 73
melia.karnusian(at)afpk.ch

Più informazioni

1. Da cosa si distingue una buona cucina?
Una buona cucina deve sempre essere una combinazione di funzionalità ed estetica.

2. Qual è la cosa più importante per una buona pianificazione della cucina?
La cucina deve essere perfettamente integrata nel concetto complessivo della casa. Al centro della progettazione e della realizzazione ci sono sempre i desideri e le idee dei clienti.

3. Com’è una giornata di lavoro ideale?
Avere dei colloqui interessanti con i clienti sulle loro idee e desideri e poi progettare e sviluppare la loro cucina dei sogni.

4. Com’è la mia cucina dei sogni?
Deve essere il punto d'attrazione della mia casa ma al contempo essere moderna e accogliente.

5. Il piatto che preferisco cucinare.
Amo i piatti di Paesi lontani, in particolare quelli asiatici.

Stefan Gmeiner
Centro cucine Dietlikon
+41 44 835 54 34
stefan.gmeiner(at)afpk.ch

Più informazioni

1. Da cosa si distingue una buona cucina?
Dal fatto che si vede subito, già primo sguardo, che è qualcosa di speciale.

2. Qual è la cosa più importante per una buona pianificazione della cucina?
La creatività relativamente a disposizione e design quando si progetta una cucina: non deve soddisfare solo i desideri dei clienti, ma superarli.

3. Com’è una giornata di lavoro ideale?
Sono felice quando ho realizzato per i miei clienti la cucina dei loro sogni.

4. Com’è la mia cucina dei sogni?
Una cucina lineare con un grande blocco cucina, il cui bancone invita a intrattenersi. Inoltre un frigorifero molto grande, steamer, cassetto per sottovuoto e aspiratore integrato.

5. Il piatto che preferisco cucinare.
Filetto di manzo cotto a bassa temperatura con risotto come contorno.

Roland Hafner
Centro cucine Winterthur
+41 52 235 23 77
roland.hafner(at)afpk.ch

Più informazioni

1. Da cosa si distingue una buona cucina?
Quando è possibile, tiene conto di tutti i desideri del cliente. Dalla qualità dei mobili e degli elettrodomestici, fino a chi lavora in cucina.

2. Qual è la cosa più importante per una buona pianificazione della cucina?
Assecondare i bisogni e le esigenze del cliente, adattandoli alle possibilità tecniche ed ergonomiche.

3. Com’è una giornata di lavoro ideale?
Una giornata di lavoro ideale per me:
è divertente
è quando raggiungo il mio obiettivo giornaliero
è quando mi confronto con sfide e con molti cambiamenti
è quando ricevo gli elogi dal cliente
è quando ho abbastanza tempo da dedicare alla vita privata e quando qualcosa
è riuscito particolarmente bene.

4. Com’è la mia cucina dei sogni?
Una cucina a due file aperta con isola di cottura ma senza bar. La cucina deve essere luminosa. Forse in un tono grigio satinato, che porta un po' di calma nel mio appartamento variopinto.

5. Il piatto che preferisco cucinare.
Le mie lasagne sono leggendarie, ma mi piace sempre sperimentare cose nuove. La cosa fondamentale è che siano fatte in casa.

Marianne Knecht
Küchenzentrum Bern
+41 31 996 66 61
marianne.knecht(at)afpk.ch

Più informazioni

1. Da cosa si distingue una buona cucina?
Per la funzionalità e il buon design.

2. Qual è la cosa più importante per una buona pianificazione della cucina?
Non importa che sia piccola o grande, una buona cucina non deve essere solo bella da vedere, ma anche pratica.

3. Com’è una giornata di lavoro ideale?
Ogni giorno è diverso e ha il suo fascino. Sarebbe bello raggiungere il massimo con il minimo dello sforzo.

4. Com’è la mia cucina dei sogni?
Progettata in modo funzionale, senza tanti fronzoli.

5. Il piatto che preferisco cucinare.
Tutto quello che si mangia coi bastoncini e che viene da paesi lontani.

Aline Reimann
Küchenzentrum Bern
+41 31 996 66 82
aline.reimann(at)afpk.ch

Più informazioni

1. Da cosa si distingue una buona cucina?
Design e funzionalità di elevata qualità

2. Cos'è la cosa più importante per una valida progettazione della cucina?
Acquisire e tradurre in pratica le procedure di lavoro e il comportamento in cucina dei clienti, in modo che la cucina diventi un perfetto laboratorio individuale.

3. Com’è una giornata di lavoro ideale?
Andare a casa la sera con la certezza di poter realizzare il sogno di un altro cliente.

4. Com’è la mia cucina dei sogni?
Il granito cattura lo sguardo: mosaico nero lucido e frontale lucidissimo color grigio chiaro. Il risultato? Un'attrezzata isola di cottura e di lavoro pregnante e funzionale con un frontale della colonna molto sobrio.

5. Il piatto che preferisco cucinare.
Amo sperimentare cose nuove e lo chiamo "freestyle cuisine".

Martin Casotti
Küchenzentrum Chur
+41 81 255 72 75
martin.casotti(at)afpk.ch

Più informazioni

1. Da cosa si distingue una buona cucina?
La miscela perfetta tra design e funzionalità.

2. Qual è la cosa più importante per una buona pianificazione della cucina?
Ogni dettaglio.

3. Com’è una giornata di lavoro ideale?
Quando i clienti sono entusiasti della mia consulenza.

4. Com’è la mia cucina dei sogni?
Amo le grandi cucine.

5. Il piatto che preferisco cucinare.
Entrecôte con patatine fritte

Werner Burri
Küchenzentrum Luzern
+41 41 429 68 58
werner.burri(at)afpk.ch

Più informazioni

1. Da cosa si distingue una buona cucina?
Una buona cucina dà soddisfazioni ed è realizzata con materiali di alta qualità perfettamente lavorati.

2. Qual è la cosa più importante per una buona pianificazione della cucina?
Adattare le esigenze dei clienti alle caratteristiche prestabilite.

3. Com’è una giornata di lavoro ideale?
Recarsi a casa la sera con la certezza che un altro cliente ha ricevuto la cucina dei suoi sogni.

4. Com’è la mia cucina dei sogni?
Ampia, luminosa, aperta, facile da pulire e moderna.

5. Il piatto che preferisco cucinare.
Amo sperimentare e provo continuamente cose nuove.

Pascal Baumeler
Küchenzentrum Luzern
+41 41 429 68 54
pascal.baumeler(at)afpk.ch

Più informazioni

1. Da cosa si distingue una buona cucina?
Coniugare la funzionalità a un design sobrio.

2. Qual è la cosa più importante per una buona pianificazione della cucina?
Integrare le esigenze della clientela nella progettazione della cucina.

3. Com’è una giornata di lavoro ideale?
Indipendentemente da come inizia la giornata, bisogna sempre viverla al meglio.

4. Com’è la mia cucina dei sogni?
Una lavorazione unica, semplice, con materiali pregiati.

5. Il piatto che preferisco cucinare.
Non importa se si desidera mangiare tailandese, indonesiano o addirittura gustare un sontuoso menu a 5 portate.

Matthias Leuenberger
Küchenzentrum Muttenz
+41 61 467 10 64
matthias.leuenberger(at)afpk.ch

Più informazioni

1. Da cosa si distingue una buona cucina?
Una buona cucina è quella in cui la gente cucina volentieri.

2. Qual è la cosa più importante per una buona pianificazione della cucina?
Una buona pianificazione della cucina inizia con una buona consulenza.

3. Com’è una giornata di lavoro ideale?
Il coronamento del mio lavoro è quando consegno la cucina finita al proprietario raggiante.

4. Com’è la mia cucina dei sogni?
La mia cucina ideale mi dà ogni giorno nuove ispirazioni per cucinare fantastici piatti.

5. Il piatto che preferisco cucinare.
Oggi cucino saltimbocca con risotto.

Stefan Irlich
Küchenzentrum Muttenz
+41 61 467 10 63
stefan.irlich(at)afpk.ch

Più informazioni

1. Da cosa si distingue una buona cucina?
Una cucina deve essere funzionale e avere un design semplice. Chi sceglie materiali di qualità e colori tenui, sarà soddisfatto per molti anni della propria cucina.

2. Qual è la cosa più importante per una buona pianificazione della cucina?
La cosa più importante durante la pianificazione sono i desideri e le esigenze dei clienti, che devono essere realizzate pienamente. Grazie alla vasta gamma Piatti, le possibilità sono quasi illimitate.

3. Com’è una giornata di lavoro ideale?
Il mix di consulenza, progettazione e vendita per me è l’ideale, perché amo variare. Mi piace quando posso far visita al cliente a casa e farmi un'idea direttamente sul posto.

4. Com’è la mia cucina dei sogni?
La mia cucina dei sogni si trova in una casa unifamiliare e dispone di una cucina esterna direttamente collegata, nello stile di una fattoria spagnola.

5. Il piatto che preferisco cucinare.
Piatti veloci ma prelibati.

Jacqueline Saner
Küchenzentrum Muttenz
+41 61 467 10 65
jacqueline.saner(at)afpk.ch

Più informazioni

1. Da cosa si distingue una buona cucina?
Combina perfettamente design e funzionalità.

2. Qual è la cosa più importante per una buona pianificazione della cucina?
Realizzare i desideri del cliente in modo che la cucina divenga un luogo di lavoro ideale.

3. Com’è una giornata di lavoro ideale?
Inizia con il progetto per una cucina creativa, seguito da una conversazione affascinante con il cliente e termina con un cliente soddisfatto.

4. Com’è la mia cucina dei sogni?
Moderna, semplice, aperta e pratica.

5. Il piatto che preferisco cucinare.
Naturalmente, il mio piatto preferito: Ghackets con maccheroni e purè di mele.

Reto Blickisdorf
Küchenzentrum St. Gallen
+41 71 272 80 73
reto.blickisdorf(at)afpk.ch

Più informazioni

1. Da cosa si distingue una buona cucina?
Quando la cucina è stata progettata con criteri ergonomici e ogni angolo viene utilizzato in modo ottimale, allora è una cucina a misura di utente. Quando anche i colori sono stati ben coordinati con i materiali, allora la cucina a misura di utente è anche bella.

2. Qual è la cosa più importante per una buona pianificazione della cucina?
Serve un progetto che tenga conto dei lavori svolti in cucina e del numero di utenti.

3. Com’è una giornata di lavoro ideale?
Pianificare appuntamenti, preparare le offerte, ricercare, elaborare ordini e soddisfare i clienti.

4. Com’è la mia cucina da sogno?
Una generosa isola di cottura dai frontali chiari e con un piano di lavoro scuro. L'elettrodomestico irrinunciabile è il forno a vapore.

5. Il piatto che preferisco cucinare.
Tutto ciò che si può cucinare nel wok.

Sybille Mock
Küchenzentrum St. Gallen
+41 71 272 80 71
sybille.mock(at)afpk.ch

Più informazioni

1. Da cosa si distingue una buona cucina?
Dal fatto che il cliente anche dopo anni ne sia ancora entusiasta!

2. Qual è la cosa più importante per una buona pianificazione della cucina?
Riuscire a sintonizzare le peculiarità locali e i desideri del cliente.

3. Com’è una giornata di lavoro ideale?
Avere dei colloqui interessanti con i clienti che, alla fine della consulenza, sono soddisfatti.

4. Com’è la mia cucina dei sogni?
Una cucina aperta, grande abbastanza e perfettamente integrata nell'ambiente.

5. Il piatto che preferisco cucinare.
Piatti asiatici e bavaresi.

Stefanie Bähler
Küchenzentrum Thun
+41 33 225 36 04
stefanie.baehler(at)afpk.ch

Più informazioni

1. Da cosa si distingue una buona cucina?
- Spostamenti brevi
- Lavello grande
- Apparecchi che soddisfano le esigenze personali
- Illuminazione ottimale
- Il maggior numero possibile di elementi estraibili
- La progettazione di una cucina valida è sempre improntata all'ergonomia (apparecchi possibilmente da incasso a colonna, altezza giusta dei piani di lavoro ecc.)
- Tutti questi aspetti riuniti in un piacevole design!

2. Qual è la cosa più importante per una buona pianificazione della cucina?
Può variare a seconda del cliente.  Nella progettazione della cucina, la cosa più importante è il "rapporto" tra piano di cottura, lavello e frigorifero (triangolo di lavoro).

3. Com’è una giornata di lavoro ideale?
Se, dopo l'invio dell'offerta, si riceve una telefonata entusiasta del cliente. E si può dar seguito all'ordine.

4. Com’è la mia cucina dei sogni?
Senza maniglie, semplice, tecnico, industriale. Nel complesso, ridotto a forma e funzione.

5. Il piatto che preferisco cucinare.
Risotto con un buon pezzo di carne